A Modo Mio un caffè da chef con Espria

E’ in grado di preparare un caffè espresso perfetto, è compatta e moderna. Parliamo di Espria, l’ultima delle macchine della gamma A Modo Mio di Lavazza, prodotta grazie alla partnership con Electrolux.

Espria si adatta a piccoli spazi infatti è profonda soltanto 32 centimetri ed è larga 12.8 centimetri. E’ versatile, pratica, di facile utilizzo ed ha un design essenziale e moderno. Espria è dotata di un serbatoio trasparente per l’acqua che arriva a contenere fino a 0.8 litri; inoltre, il cassetto delle capsule è trasparente e frontale in modo che sia semplice capire quando è giunto il momento di svuotarlo. Inoltre, possiede l’esclusivo sistema di auto power off che permette di ridurre i consumi energetici perché garantisce lo spegnimento entro, al massimo, 9 minuti.

Espria è adatta a tazze di tutte le dimensioni perché la sua griglia, realizzata in acciaio inox, è regolabile in tre differenti altezze: S-M ed L.

La nuova macchina Lavazza, che si aggiunge a quelle già presenti sul mercato come Favola plus, Favola, Favola cappuccino ed Espressgo, pensata ad hoc per essere impiegata in barca o in tutte le altre occasioni in cui è disponibile una presa da 12 V. Espria può essere acquistata in tre bellissimi colori: ebony black, nero opaco e nero lucido, red love nero opaco e rosso lucido, off white bianco opaco e nero lucido.

L’espresso di Espria è ottimo perché funziona con le capsule A Modo Mio, firmate da Lavazza, sinonimo di qualità e ricerca da più di cento anni. Le miscele proposte da A Modo Mio sono diverse e comprendono:¡Tierra!, Caffè Crema Lungo Dolcemente, Intensamente, Cremosamente deck, Deliziosamente, Appassionatamente, Magicamente intenso, Divinamente, Sovamente e la nuova Vigorosamente.

Il sapore inimitabile delle miscele di Lavazza sono riconosciute anche dai grandi protagonisti della cucina italiana infatti, Massimo Bottura, Antonino Cannavacciuolo e Davide Oldani sono concordi nell’affermare l’unicità e la perfezione delle miscele selezionate dalla storica azienda torinese.

Comments

comments