Aprile 18, 2021

Vendita online: quando il posizionamento non basta

Quando si ha un sito spesso si cade in un grave errore e cioè quello di pensare che il posizionamento oppure la pubblicità sponsorizzata siano gli unici fattori che contano per far si che si riescano a fare affari online. E’ chiaro che un sito per vendere abbia bisogno di una certa visibilità e quindi di attività seo tra cui ottimizzazione, link building e quant’altro ma è anche vero che se il sito in se per sé non è fatto bene la visibilità serve a ben poco.
Un sito deve innanzitutto essere fatto secondo criteri di marketing e quindi studiato in modo tale da mettere in risalto i prodotti più importanti, e soprattutto attrarre il cliente in modo che questo sia invogliato a fare un’azione che sia l’acquisto o semplicemente il contatto all’azienda.
In secondo luogo deve essere usabile vale a dire di facile utilizzo per l’utente il quale deve riuscire a capirne subito il funzionamento e allo stesso tempo deve essere in grado di trovare immediatamente le informazioni o i prodotti che sta cercando senza dover passare continuamente da una pagina all’altra.
In più il sito deve anche essere veloce infatti la maggior parte degli utenti tendono a passare subito al sito successivo nel caso di tempi di caricamento prolungati.
Insomma va bene il posizionamento ma prima di tutto è necessario lavorare attentamente sulla realizzazione del sito.

Comments

comments