Archivio tag: nails art

La nails art spopola sul piccolo schermo

 

Negli ultimi tempi sul piccolo schermo è aumentato il numero delle donne dello spettacolo che si presentano con le unghie ricostruite nei modi più impensabili, a partire dai colori più sgargianti fino ad arrivare alle forme più strane. Questo è uno dei segnali di quanto la pratica della nails art stia raggiungendo sempre più popolarità, con le più accanite fan del mondo dello spettacolo che fanno di tutto per seguire la moda dei loro personaggi preferiti.
Una delle tecniche per la ricostruzione delle unghie preferite dalle donne più famose sembra essere quella che prevede l’utilizzo dello smalto semipermanente, una tipologia di smalto che sembra perfettamente uguale a quello classico, e che si stende sull’unghia esattamente allo stesso modo, ma che va fatto asciugare con l’ausilio di una lampada ad ultravioletti, per un durata che nei casi migliori è di tre settimane, nelle quali è difficilissimo da scalfire.
Questo genere di smalto sembra riscuotere un notevole successo tra le donne, considerato soprattutto che si pone esattamente nel mezzo tra una ricostruzione in piena regola ed una manicure con semplice smalto. Oltretutto oggi si possono sfruttare le risorse del web per evitare spese eccessive, infatti non è difficile trovare online offerte smalto semipermanente molto interessanti, che permettono di acquistare prodotti di prima qualità a prezzi più bassi di quelli che si troverebbero in un negozio fisico.
La nail art fa capolino in televisione anche quando si assiste ad un evento sportivo, infatti ai più attenti non sarà sicuramente sfuggito che molte atlete agli ultimi mondiali di atletica si sono presentate sui vari campi di gara con le unghie ricostruite, alcune portavano disegni che rappresentavano la bandiera della propria nazione, mentre altre sfoggiavano unghie con forme particolari e decorazioni uniche.
Fare questo genere di decorazioni con il solo smalto semipermanente è molto difficile, ecco perché in questi casi bisognerebbe ricorrere ad una ricostruzione in gel, tecnica che si riesce facilmente a riprodurre anche tra le mura di casa. Infatti per fare una buona ricostruzione in gel bastano i prodotti giusti, una lampada a ultravioletti, una buona manualità ed una buona dose di fantasia, utile per inventare forme e decori da prima pagina.
Infatti la difficoltà maggiore nell’utilizzo del gel sta nel riuscire a stenderlo nel migliore dei modi, per poi lavorarlo in modo tale da far raggiungere all’unghia la forma desiderata. Questa è la fase più delicata, anche perché, una volta polimerizzato con la lampada uv, il gel diventa difficilissimo da togliere, per cui bisogna essere assolutamente sicuri del lavoro concluso.
Il fatto che in tv appaiano sempre più donne con le unghie ricostruite può anche fungere da spunto per trovare una forma oppure un decoro particolare che si possa riprodurre senza dover per forza ricorrere ad un centro estetico, un modo per poter accendere la propria fantasia e riversarla sopra uno degli strumenti di seduzione più utilizzato nei secoli dalle donne.
Grazie alla donne della televisione la nails art ha aumentato la sua popolarità, e sempre più donne ricorrono alla ricostruzione delle unghie nella vita normale, un modo simpatico per sentirsi per qualche tempo come una vera e propria vip dello spettacolo.